Osservatorio sul diritto d'autore L’“Osservatorio sul Diritto d'autore” è un’iniziativa, gestita dal DiRCE e finanziata dalla SIAE e dalla CRUI. L’Osservatorio si ripropone di indagare le maggiori novità che, tanto a livello interno, quanto a livello internazionale, coinvolgono il diritto d’autore. In una materia, quale quella in esame, caratterizzata da una forte interazione con l’evoluzione tecnologica, il dato certo su cui si baserà il lavoro dell’Osservatorio è la necessità di ripensare le regole del diritto d’autore. Tale ripensamento passa, necessariamente, per l’analisi sistematica delle decisioni più significative della giurisprudenza nazionale (con particolare attenzione ai sistemi statunitense e canadese e a quelli europei), comunitaria (Corte di Giustizia) e internazionale e per la raccolta e lo studio delle principali novità legislative, a livello nazionale, comunitario ed internazionale. L’obiettivo è duplice. Da un lato, la classificazione dei dati raccolti dovrebbe avere l’utilità di consentire un facile raffronto comparativo e di consentire agevolmente i collegamenti tra le diverse materie trattate, fornendo agli interpreti uno strumento di agevole consultazione e di ampio approfondimento. Dall’altro, l’Osservatorio, consapevole della vocazione transfrontaliera del diritto d’autore, mira ad intercettare i “venti” di riforma che si agitano nei singoli ordinamenti, proponendosi per il Legislatore quale strumento di dialogo e di approfondimento.