Comparazione e diritto civile

Direttori
Gabriella Autorino, Pasquale Stanzione, Salvatore Sica

 

Comitato Scientifico
Aldo Berlinguer (Cagliari), Guido Biscontini (Camerino), Irina J. Bogdanovskaya (Moscow National Research University), María José Cazorla González (Almeria), Virgilio D’Antonio (Salerno), Andrea Federico (Napoli Federico II), Maria Feola (Napoli Federico II), Rosaria Giampetraglia (Napoli Parthenope), Raffaele Lener (Roma Tor Vergata), Mark R. Lee (San Diego), Gaspare Lisella (Sannio - Benevento), Fiona Macmillan (Birbeck College), Maria Rosaria Marella (Perugia), Manuel David Masseno (Politécnico Beja), Pierluigi Matera (Link Campus - Roma), Carlo Mazzù (Messina), Elina Moustaira (National and Kapodistrian University - Athens), Piervincenzo Pacileo (San Raffaele - Roma), Gabriele Pepe (Guglielmo Marconi - Roma), Ana María Pérez Vallejo (Almeria), Paolo Rocca Comite Mascambruno (Napoli Federico II), Giovanni Maria Riccio (Salerno), Francesco Ruscello (Verona), Manoel J. Santos (Fundação Getulio Vargas - Sao Paulo), Angelo Saturno† (Salerno), Giuseppe Vecchio (Catania), Inmaculada Vivas Tesón (Sevilla), Paolo Zatti (Padova).

 

 

Comitato per la valutazione
Stathis Banakas (East Anglia - Norwich), Alberto Maria Benedetti (Genova), Nicola Brutti (Padova), Ermanno Calzolaio (Macerata), Paolo Carbone (Sassari), Vincenzo Cesaro (Napoli Parthenope), Arrigo Francesco Giuseppe Cicero (Bologna), Renato Clarizia (Roma Tre), Francesco De Santis (Salerno), Francesco Di Ciommo (LUISS), Adolfo Di Majo (Roma Tre), Silvia Díaz Alabart (Complutense Madrid), Rocco Favale (Camerino), Tommaso Edoardo Frosini (Napoli Suor Orsola Benincasa), Arianna Fusaro (Padova), Jay P. Kesan (Illinois at Urbana), Carloalberto Giusti (E-Campus), Claudia Lima Marques (Federal Rio Grande do Sul), Vincenzo Lippolis (Roma UNINT), Francesco Macario (Roma Tre), Ulrich Magnus (Max Planck Institut - Hamburg), Annamaria Mancaleoni (Cagliari), Giovanni Marini (Perugia), Antonello Miranda (Palermo), Pier Giuseppe Monateri (Torino), Maria Lillà Montagnani (Bocconi), Alfonso Hernández Moreno (Barcelona), Helena Mota (Porto), Giovanni Pascuzzi (Trento), Giorgio Pedrazzi (Brescia), Oreste Pollicino (Bocconi), Antonino Procida Mirabelli di Lauro (Napoli Federico II), Pietro Rescigno (Sapienza Roma), Giorgio Resta (Roma Tre), Paolo Ridola (Sapienza Roma), Liliana Rossi Carleo (Roma Tre), Livia Saporito (Campania Luigi Vanvitelli), Lucia Scaffardi (Parma), Giovanni Sciancalepore (Salerno), Salvatore Sica (Salerno), Alessandro Somma (Ferrara), Pasquale Stanzione (Salerno) Raffaele Torino (Roma Tre), Bruno Troisi (Cagliari), Andrea Zoppini (Roma Tre).

 

 

Comitato di Redazione
Giorgio Giannone Codiglione, Olindo Lanzara (Coordinatori - Salerno), Biagio Andò (Catania), Domenico Apicella (Salerno), Antonio Astone (Messina), Valentina Barela (Salerno), Başak Başoğlu (Istanbul Bilgi), Aura Bertoni (Bocconi), Salvatore Casabona (Palermo), Claudia Cascione (Bari), Francesco Clementi (Perugia), Alessandra Cordiano (Verona), Cristina Costantini (Bergamo), Valentina Cuocci (Foggia), Cristina Dalia (Basilicata), Amalia Chiara Di Landro (Mediterranea Reggio Calabria), Vincenzo Durante (Padova), Giovanni Facci (Bologna), Rosanna Fattibene (Salerno), Ilaria Ferlito (Salerno), Eduardo Fernandes (Salerno), Rigas Giovannopoulos (Aristotle University - Thessaloniki), Giorgia Guerra (Verona), Marko Jurić (Zagreb), Leysser Léon-Hilario (Pontificia Univ. Católica - Lima), Nevena Krivokapić (Belgrad), Antonio Legerén Molina (Coruña), Francesca Maschio (Roma Tre), Bruno Meoli (Salerno), Francesca Naddeo (Salerno), Luigi Nonne (Sassari), Daniela Noviello (Link Campus - Roma), Annamaria Giulia Parisi (Salerno), Alessandra Pera (Palermo), Gisella Pignataro (Salerno), Elena Poddighe (Sassari), Radim Polcack (Masarykova - Brno), Tito Rendas (Católica Portuguesa - Lisbona), Giacomo Rojas Elgueta (Roma Tre), Benedetta Sabatino (Salerno), Pieremilio Sammarco (Bergamo), Mauro Serra (Basilicata), Giogio Sica (Napoli Federico II), Tommaso Sica (Roma Tre), Giuseppe Spoto (Roma Tre), Giovanna Stanzione (Tor Vergata), Maria Gabriella Stanzione (Salerno), Andrea Stazi (Europea - Roma), Derya Tarman (Koç - Istanbul), Maria Tommasini (Messina), Claudia Troisi (Salerno), Salvatore Vigliar (Salerno), Filippo Viglione (Padova), Giovanni Ziccardi (Milano).

 

 

Registrazione presso il Tribunale di Salerno al n. 18 del 21 aprile 2010
Responsabile: prof. Salvatore Sica

 

 

Criteri di valutazione e selezione dei contributi pubblicati
La Rivista Comparazione e diritto civile, inserita dall’ANVUR a partire dall’anno 2014 tra le riviste di Classe A per i settori concorsuali dell’Area 12, subordina la pubblicazione di ogni scritto a una procedura di referaggio che garantisce l’anonimato dell’Autore e dei singoli revisori (c.d. double blind peer-review), nonché l’obiettività e la ponderatezza del giudizio grazie a una scheda che chiede di esprimere un giudizio sintetico con riferimento a cinque differenti indici (struttura, efficacia espositiva, bibliografia, linguaggio, qualità complessiva). I lavori presentati per la pubblicazione vengono sottoposti a un primo esame da parte della Direzione i quali valutano se siano meritevoli di essere sottoposti al referaggio. Una volta ottenuto il parere positivo vengono inviati a due referee esterni scelti tra i membri del Comitato per la valutazione. Qualora i referee esprimano un giudizio positivo ma segnalino criticità, il coordinatore del Comitato di redazione provvede a comunicarle all’Autore ai fini di un eventuale adeguamento del contributo, sempre garantendo l’anonimato del referee. Qualora i pareri dei due referee siano discordanti sarà la Direzione a decidere circa la pubblicazione del contributo, anche chiedendo un terzo parere. La Direzione può assumere la responsabilità della pubblicazione di studi provenienti da autori, italiani o stranieri, di consolidata esperienza e prestigio tali che la presenza del loro contributo si possa reputare di per sé ragione di lustro per la Rivista.
In conformità all’art. 10 del regolamento ANVUR per la classificazione delle riviste nelle aree non bibliometriche, Comparazione e diritto civile si è dotata di un proprio Codice etico .

 

 

Copyright by Edizioni Scientifiche Italiane s.p.a., Napoli
Periodico esonerato da B.A.M., art. 4, 1° comma, n. 6, d.P.R. 627 del 6 ottobre 1978